"Argentina Mon Amour!"

ElisirInfo blog di Nicola Viceconti - Comunicato del 21 giugno 2017

Venerdì 23 giugno 2017, in via Alessandro Olivieri 168 (Roma), si terrà "Argentina Mon Amour", l'evento dedicato alla narrativa di Nicola Viceconti, organizzato dalla scrittrice Manuela Minelli dell'associazione culturale "Elisir Letterario". Attraverso brevi letture tratte dai romanzi di Viceconti si affronteranno le tematiche del tango, dell'emigrazione e della memoria del popolo argentino. Parteciperà la cantante Isabel Panè. Per prenotazioni chiamare il numero 3474408136 (Cena tipica argentina).

Una bella festa

festa del soleInfo dall'evento FB "La festa del sole"
"L'appuntamento è il 16 giugno dalle ore 19.30 nel giardino del Teatro della Dodicesima: inizieremo con un fresco aperitivo all'aperto, per poi proseguire la serata insieme ai testi dei tanti autori ospiti della Libreria del Sole, accompagnati dalla musica live dei SottOrganicO. Ci saranno letture animate per i bambini ed una mostra di alcuni talentuosi fotografi romani. Inoltre, chi vorrà potrà fermarsi a cenare e bere qualcosa insieme a noi allo stand gastronomico "Pizza Sprint". Una serata organizzata per salutarci e darci appuntamento alla prossima stagione. Vi aspettiamo!! Programma della serata:
Per i bambini:
- Letture di fiabe animate a cura di Giovanna Caloi
- Gioco del Bingo in Inglese a cura di Si...lvia Menichini
Per tutti:
- Letture di brevi racconti dei nostri autori più amati
- Musica live con i SottOrganicO
- Mostra fotografica a cura di Lotus Digital Creations
- Stand gastronomico "Pizza Sprint" con ottimi panini espressi e birra fresca
- Splendido giardino, aria fresca e cielo stellato.

"Ven Conmigo" alla Fiera del libro di Lisbona

lisbonaInfo blog di Nicola Viceconti - Comunicato del 1° giugno 2017.

Sabato 3 giugno 2017 Nicola Viceconti sarà presente alla Fiera del libro di Lisbona per incontrare gli amici lettori e firmare copie del suo ultimo romanzo "Ven Conmigo" (Chiado Editorial). La fiera del libro di Lisbona (87ª edizione) si terrà come di consueto nel parco Eduardo VII. Aprirà ufficialmente le sue porte il primo giugno e continuerà fino al 18. 


 mail de una amiga lectora sobre "Ven Conmigo"

Querido Nicola,
me pareció muy interesante como el libro esta estructurado en dos partes. La primera que cubre los primeros 50 años con la enorme soledad del protagonista, tanta reflexión política, ideológica, las contradicciones, los desalientos, las rupturas creadas por el viaje a Rusia, su inicial y correspondido amor de Irina pero después el misterio de su accidente y su repatriación con la consiguiente ruptura con sus padres en Italia y con su propia indoctrinacion. Al cambiar de identidad no se borra nada, las emociones no resueltas están siempre vivas pero solo está la ilusión de una nueva vida. Siguen tantos interrogantes y una gran frustración debida al dolor por el amor perdido en la nada. En la segunda parte se hace más concreta la búsqueda interna, el tratar de curar las heridas, probando de clarificar la ruptura moscovita. El lector viaja con el protagonista porque nos identificamos con la búsqueda de Irina. Durante la estadía en Vladivostok se producen encuentros fortuitos bien construidos, cada cual conduce a abrir una ventanita, a dar más esperanza o no? A veces parece una búsqueda inutil pero no, se van viendo los frutos. Aparece una pista, una llave pero nuevamente hay tantas preguntas. Poco a poco el autor nos va haciendo llegar las respuestas. Se entra más y más a compartir los indicios y las posibilidades y así después de Vladivostok aparece México, creible! Trotsky,en el Coyoacan de Frida Kahlo, tanto fermento en esa época historica, la fábrica de ceramica, los encuentros y finalmente el tierno y doloroso reencuentro muy sensiblemente dibujado. A través de la hija se aclaran tantos puntos después de la esperada tensión inicial. Es el amor que vence! Y como lo,describes es muy tierno y poético. Ese toque romántico me llego muy adentro porque a pesar de toda la negatividad del periodo ruso que creo la ruptura es u a historia positiva. Al final llega el análisis de cuán diversamente el y Irina vivieron sus creencias políticas, como ella logró canalizar su idealismo en forma practica escribiendo, comunicando. Cuan bien se adaptó a esa nueva cultura cuando en cambio hubo en el tantos conflictos quizás porque ella se fue al nuevo mundo y el se quedó en el viejo! Ella dejó familia, hija, etc. El no! Al poder despedirse de Irina sus heridas se cicatrizaran. Es un libro que no se puede no leer de un solo tirón porque te toma, te arrastra, te envuelve profundamente. No es por el amor imposible pero es por la duda, un poco como lo que dijiste de los desaparecidos, Irina podía haber sido uno de ellos que felizmente se salvó. Uno sale cambiado de esta rica experiencia literaria.
Gracias verdaderamente!
Abrazos
Ana

Nicola Viceconti all'Expo Argentina - Università per gli stranieri di Perugia

lovandinaInfo blog di Nicola Viceconti - Comunicato del 25 maggio 2017

Dopo la visita al Salone internazionale del libro di Torino per presentare il suo ultimo libro "Cartoni ... animati e altri racconti" (CSA editrice), Nicola Viceconti sarà presente a "Expo Argentina", l'esposizione organizzata dall'Università per gli stranieri di Perugia nei giorni 30 e 31 maggio 2017 dedicata alla storia e alla cultura del Paese sudamericano. L'incontro con l'autore è previsto alle ore 16,00 del 30 maggio e verterà sulla memoria e l'identità, tematiche da sempre oggetto dei suoi romanzi che gli hanno permesso di ottenere nel maggio del 2015 il prestigioso riconoscimento  di "Visitanet illustre" rilasciato dal Governo della provincia di Buenos Aieres. Oltre alla presentazione di libri, nel corso dell'esposizione (vedi programma completo), sarà possibile degustare prodotti tipici argentini, partecipare a seminari tematici, mostre, concerti, lezioni di tango e assistere alla proiezione di film.


 

Nicola Viceconti vive e lavora a Roma. È laureato in sociologia e in Scienze della comunicazione e si interessa di fenomeni sociali dell’America latina, in particolare dell’Argentina. È autore di cinque romanzi, uno dei quali pubblicato in Spagna (Ven Conmigo con la casa editrice Chiado Editorial) e quattro in Italia e in Argentina (Cumparsita, Due volte ombra, Nora Lopez - detenuta N84, Emèt - Il dovere della verità) rispettivamente con Rapsodia Edizioni e Acercandonos Ediciones. Ha pubblicato, inoltre, “Cartoni… animati e altri racconti”, la sua prima raccolta di racconti brevi, alcuni dei quali premiati a concorsi letterari nazionali e internazionali: La Ragazzina di Homs è risultato vincitore del Premio Scuola all'XI edizione del PLICS - Premio Letterario Internazionale Città di Sassari e finalista alla II edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti; Magia è stato premiato alla III edizione del Premio messicano “Endira”; Scacco alla Regina ha ottenuto il premio di terzo classificato al Concorso Nazionale di Poesia e Racconto Breve Città di Livorno. La pagina dei romanzi di Nicola Viceconti è su Facebook. Il sito web è www.nicolaviceconti.it

"Cartoni... animati e altri racconti" - Presentazione al Salone di Torino

Salone TorinoInfo blog di Nicola Viceconti - Comunicato del 23 maggio 2016
Sabato 20 maggio 2017, Nicola Viceconti ha presentato il suo ultimo lavoro letterario "Cartoni... animati e altri racconti" (CSA Editrice - foto di copertina Fabrizio Frioni) al Salone Internazionale del Libro di Torino (Padiglione 2 - Stand L-28). Numerosi lettori hanno assistito all'evento che è stato presentato dall'editore (Alessandro Labonia) e dalla scrittrice Manuela Minelli.

"Cartoni... animati e altri racconti": raccolta che vezzeggia il surreale, il magico, il prodigioso mondo onirico e accompagna il lettore in un viaggio immaginario tra due continenti. I tre brevi insert narrativi agiscono da catalizzatori di atmosfere d’altri tempi: se con Tango, bordello e compadritos si evoca il ballo proibito in voga alla fine degli anni venti nelle case di tolleranza di Buenos Aires, ne Il segreto di Alfonsina il lettore rivive la drammatica scena messa in atto dalla poetessa Alfonsina Storni nelle acque di Mar del Plata. La vivacità di tali esperimenti letterari coinvolge anche un pittore parigino con Bohèmien… era la nostra bella età. I racconti veri e propri, invece, si snodano attraverso Magia, la storia di Clara, milanese in carriera che, partita per un viaggio di piacere, si ritrova a vivere un’esperienza irripetibile; il bizzarro funerale descritto in Hell Bells; una breve visita nel mondo del signor Luigi colpito da demenza senile e narrato in Dammi una cosa; per arrivare a Cartoni… animati che tratteggia la commovente storia di un singolare barbone romano. L’agognato incontro con la regina dei boschi viene narrato in Scacco alla regina. La raccolta si chiude con La ragazzina di Homs, tenera storia di Hasti, una delle tante bambine profughe siriane. L'opera si è classificata tra quelle finaliste del Premio letterario nazionale "La penna perfetta" edizione 2016-2017, terzo posto assoluto per gli inediti e prima tra le raccolte di racconti.
Nicola Viceconti vive e lavora a Roma. È laureato in sociologia e in Scienze della comunicazione e si interessa di fenomeni sociali dell’America latina, in particolare dell’Argentina, attività che nel maggio del 2015 gli ha consentito di ottenere il prestigioso riconoscimento di Visitante Ilustre, conferito dalla Camera dei Deputati della Provincia di Buenos Aires, per “aver contribuito, attraverso la scrittura, a mantenere viva la memoria del popolo argentino”. È autore di cinque romanzi, uno dei quali pubblicato in Spagna (Ven Conmigo con la casa editrice Chiado Editorial) e quattro in Italia e in Argentina (Cumparsita, Due volte ombra, Nora Lopez - detenuta N84, Emèt - Il dovere della verità) rispettivamente con Rapsodia Edizioni e Acercándonos Ediciones. “Cartoni… animati e altri racconti” è la sua prima raccolta di racconti brevi, alcuni dei quali premiati a concorsi letterari nazionali e internazionali: La Ragazzina di Homs è risultato vincitore del Premio Scuola all'XI edizione del PLICS - Premio Letterario Internazionale Città di Sassari e finalista alla II edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti; Magia è stato premiato alla III edizione del Premio messicano “Endira”; Scacco alla Regina ha ottenuto il premio di terzo classificato al Concorso Nazionale di Poesia e Racconto Breve Città di Livorno. La pagina dei romanzi di Nicola Viceconti è su Facebook. Il sito web è www.nicolaviceconti.it