• Nicola Viceconti | Vieni via | slide home

"La narrazione può toccare l’animo umano attraverso un approccio empatico e indurre a riflessioni profonde. Può insegnare a discernere, accompagnare a creare consapevolezza e a sviluppare un preciso dovere morale... per scongiurare l’indifferenza"
Novelas por la identidad

“¡Viva el cáncer!”… non è questione di social
  di Nicola Viceconti e Patrizia Gradito – 19 giugno 2019 La notizia del ricovero in emergenza di Andrea Camilleri,
Read more.
Una sola o… mille verità?
Lo scrittore argentino Tomas Martinez riteneva che nella narrativa “il romanziere e lo storico conferiscono due significati ben distinti al
Read more.
Congratulazioni Lina!
L’Academy of Motion Picture Arts & Sciences ha annunciato che tra gli Oscar alla carriera assegnati quest’anno c’è anche la
Read more.
Premio speciale “Racconto Etnico” per “L’altra forma dell’assenza”
“L’altra forma dell’assenza” (Rapsodia Edizioni) scritto con Patrizia Gradito ha ottenuto, in data 2 giugno 2019, il premio speciale “racconto
Read more.
Omaggio a Mario Benedetti
Il 29 e 30 maggio 2019, l’IILA (Istituto Italo Latino Americano), in collaborazione con l’Ambasciata dell’Uruguay in Italia, Nottetempo, La
Read more.
Ipotesi
  Secondo Erik Lönnrot, il protagonista del racconto breve “La morte e la bussola” di Jorge Luis Borges, la realtà
Read more.

"Certi luoghi sono come piccoli santuari lungo il cammino, creati appositamente per proseguire, appagati, l’affascinante viaggio che è la conoscenza delle cose"
Tratto da "Vieni Via"

Fotografia di Giuseppe Naimo

 

"Stavo ripensando al racconto del sequestro e non riuscivo a togliermi dalla mente l’immagine di mia madre accasciata in macchina per le percosse subite"
Tratto da "Nora Lopez - Detenuta N84"
"Attratto come un cobra dal suono della musica, mi sono spinto in un viaggio di ricerca, dentro e fuori di me, scoprendo il coraggio per riaffrontare la vita"
Tratto da "Vieni via"

Fotografia di Giuseppe Naimo

 

"Io l'ho ballata la mia Cumparsita. E come i giovani di Montevideo che erano lì a marciare sulle sue note per dichiarare la propria esistenza, anch'io posso dire di non essere rimasto al riparo . Io ho vissuto, senza perdere neanche un attimo o un passo"
Tratto da "Cumparsita"

Fotografia di Giuseppe Naimo

 

"La scrittura rende vibranti e universali vicende altrimenti destinate a essere travolte dalla caducità del tempo o manipolate strumentalmente"
Novelas por la identidad