Un premio importante per “Stella stellina, la notte si avvicina”

Comunicato Segreteria Viceconti – 29 ottobre 2018
Il racconto breve intitolato “Stella Stellina, la notte si avvicina“, scritto a “quattro mani” da Patrizia Gradito Nicola Viceconti, ha ottenuto ieri  il terzo Premio al concorso letterario “Il Convivio 2018″Al momento della consegna dell’importante riconoscimento, la giuria ha letto la seguente motivazione: “L’esposizione narrativa di Patrizia Gradito e Nicola Viceconti incide e sacralizza verità ed imparzialità, paure, insofferenze ed ansie. Sotto un’apparente mancanza di emozioni, appare molta attenzione descrittiva per chi soffre in silenzio l’attesa del futuro e percepisce il gelo che ruota intorno. Nel suo scorrere, il periodare si rileva quale congettura, e nello stesso tempo essenza, del reale, senza che le variegate sensazioni si confondano con quel gradevole ed anelato senso o sogno di libertà”. (Sabato Laudato)
Il racconto di Patrizia Gradito e Nicola Viceconti è dedicato ai casi giudiziari degli italiani all’estero che si confrontano con elefantiasi burocratiche, barriere linguistiche, discrepanze dei codici di procedura penale, codici etici diversi etc. Un esempio paradigmatico di tale dramma è quello di Denis Cavatassi di Tortoreto (Abruzzo), finito nelle carceri thailandesi dal 2017, che oggi  rischia la pena di morte. Alla sorella Romina Cavatassi, che sta seguendo la vicenda giudiziaria, Patrizia Gradito e Nicola Viceocnti hanno inviato il racconto e tutta la loro solidarietà.
Info sul concorso
Gli autori partecipanti alla diciottesima edizione del premio sono stati in totale 1037, di cui 53 stranieri e 984 italiani. Le opere partecipanti 1325. La giuria era composta da 22 membri. Presidente: Carmela Tuccari. Giurati: Francesca Luzzio, Adriana Repaci, Laudato Sabato, Beatrice Torrente, Adalgisa Licastro, Aurora De Luca, Tania Fonte, Nunzio Trazzera, Maristella Dilettoso, Lucia Paternò, Norma Malacrida, Antonia Izzi Rufo, Giuseppe Manitta, Alain Machet (Francia), Sonia R. Sanchez (Spagna), Carolina Monteiro (Portogallo), Vittorio Verducci, Ferruccio Gemmellaro, Cinzia Oliveri, Maria Elena Mignosi, Enrico Fichera.

Leave a Comment