24 settembre 2018

Il segreto di Napoli – El secreto de Nápoles   Forse sta nel mare il suo segreto nella brezza che non si disperde, nemmeno la notte e spettina incessantemente cuori e panni stesi in fondo ai vicoli intrecciati e assecondati da inusuali perimetri di case antiche e chiatte. Forse è nella montagna che l’avvolge nelle nuvole…

14 settembre 2018

Silenzio – Silencio   Preferisco il silenzio al fragore dei mari agitati, il mistero della notte ai sogni abbandonati. Preferisco il silenzio alla vita del borghese, l’altro lato del pensiero che non entra nelle chiese. Preferisco il silenzio della cera che cola, di sera, il fischio del vento alla falsa primavera. Preferisco il silenzio degli…

14 settembre 2018

Labirinto – Laberinto   Sconteremo la negligenza con la faccia nella sabbia maledicendo noi stessi e il tempo per non aver custodito parole e idee, per non aver fatto in tempo a fissare gli ormeggi alle barche prima della grande mareggiata. Dove andremo? Noi poveri naufraghi nudi di fronte a tanto odio. Cosa faremo? Dopo…

14 settembre 2018

Solitudine – Soledad   Fino all’ora giusta mi siedo in solitudine. E penso, e resto e parlo, e resto e resto. Fino a quando voglio mi isolo dal freddo e dal calore dalla vita e dalla morte E creo.     Hasta la hora justa me sentaré en soledad. Y pienso, y me quedo. y hablo, y…

14 settembre 2018

Maggio – Mayo   Com’era bello sapere che eri lì nascosta dietro un albero nel parco di Parigi a respirare rivoluzione d’amore e sangue sotto il cielo del sessantotto. Com’era bello vederti lì, tra la folla inferocita a rifiutare il mondo, per rifarne un altro scolpito di libertà. Dappertutto. Com’era bello averti. Sembrava non dovesse…