14 Settembre 2018

Maggio – Mayo   Com’era bello sapere che eri lì nascosta dietro un albero nel parco di Parigi a respirare rivoluzione d’amore e sangue sotto il cielo del sessantotto. Com’era bello vederti lì, tra la folla inferocita a rifiutare il mondo, per rifarne un altro scolpito di libertà. Dappertutto. Com’era bello averti. Sembrava non dovesse…

14 Settembre 2018

Assolo   Brucia. Non sento il dolore aspro che incombe sulla mia ossatura come un sarcofago. Esile, io, contro uno sguardo inumano incapsulata dalla tua furia costretta alla resa. Respiro vietato. Mi afferri, come una bambola difettosa unghie aggrappate allo stipite polsi fermi sulla soglia, eppure respiro. Leggo le tue mani, esigono risarcimenti con impronte…

14 Settembre 2018

Come sei – Cómo eres   Sorrisi negli occhi tuoi limpidi di faville nere di infinito celebrano vita. Tra le tue mani l’incanto misterioso di perle infilate da tempi antichi occhieggia. Nella freschezza dei frizzi aggraziati squillano le parole che racconti cesellando il silenzio armonioso dell’Anima che riluce… così come un vigoroso torrente di montagna.  …

14 Settembre 2018

Timori – Temores   Non è del tempo che ho paura né delle catastrofi naturali. La natura sempre avverte chi rispetta i cicli della semina. Non è il lavoro nei campi a spezzare la speranza né la vela lacerata della barca a far cambiare rotta. Remeggerò a testa alta braccando squali all’orizzonte con la saggezza…

13 Giugno 2018

Connessioni – Conexiones   Vi stavo aspettando. Ecco. Quanto cuore intorno, sconfinato cuore. Io Vedo. Ciao Mamma, ciao papà. Ho atteso il sonno della notte riallacciato il contatto con il seme della grande vita consolato i ricordi impregnati di lacrime. Tutto è possibile sotto questa luce. Le bianche nuvole del regno luminoso non ostacolano connessioni tra il mio eterno…