Vieni via

Un biglietto, ritrovato nella tasca di un vecchio cappotto, induce Franco Solfi, ottantenne, disilluso dall’ideologia comunista che aveva caratterizzato la sua esistenza, a intraprendere un lungo viaggio alla ricerca di Irina, la donna da sempre amata. Attraverso un viaggio di settantuno giorni, passando per due continenti, il protagonista rivolge il proprio sguardo dentro se stesso e rivede il percorso compiuto, ricomponendo i pezzi della propria vita tra convinzioni, illusioni, scelte ideologiche e dirottamenti. Già uscito in Spagna e apprezzato da pubblico e critica, Vieni via è un romanzo sulla libertà, la speranza e l’amore.

Esaurito

Reviews

There are no reviews yet.

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *